Giovanissimi e Allievi Provinciali

 Ancora tanta sfortuna unita a un gioco chiaro e fluido per il Belpasso “Giovanissimi Regionali”. La squadra di mister Mignemi diverte tutti ma non riesce a raccogliere punti, in una classifica che non regala soddisfazioni. Contro la corazzata della Meridiana, i biancazzurri hanno giocato a viso aperto, non pensando al divario di punti, impegnandosi fino al triplice fischio con la stessa attenzione e costanza. Nessuna paura dell’avversario, con una difesa a tre, Mignemi ha incoraggiato i suoi ottenendo comunque risultati nel match. Prova a schierare Ciocanel esterno e punta sempre sulla velocità di Pagliaro e Maraffino. Paga l’altezza del portierino Guglielmino che però ha strappato applausi per caparbietà e voglia di ottenere il massimo. Così dallo svantaggio all’immediato pareggio, il Belpasso ha subito poi il 1-2 e su punizione è arrivato l’1-3. L’arbitro ha poi espulso inspiegabilmente lo stesso mister e Cristian Catalano per doppio giallo. Nel finale l’1-4 ha chiuso il match.

Strappano applausi gli Allievi “Provinciali” di mister Famà all’esordio in campionato. Contro il Catania Nuova i biancazzurri hanno conquistato un buon pareggio, chiudendo sul 2-2. Ottima risposta a chi vedeva questa squadra inefficace e senza prospettiva. I ragazzi invece hanno ben figurato, divertito e giocato col massimo impegno, riuscendo a tratti anche a giostrare ad un tocco e con un corretto giro-palla. Lo svantaggio iniziale non ha demoralizzato la squadra che ha macinato gioco arrivando al pareggio con Coppola (di testa). Gli ospiti si sono riportati in vantaggio su punizione ma nel finale di gara Guglielmino, sempre di testa, ha ristabilito il meritato pareggio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.