Cometa Biancavilla – Belpasso 2-2

1005001_582911271768689_242329874_nPunticino e tanto rammarico. In una settimana travagliata, il Belpasso ha sfoderato una bella prestazione ma i soliti errori di concentrazione hanno rovinato tutto, lasciando il bicchiere mezzo vuoto. Mister Sanfilippo ha disegnato un 4-4-2 equilibrato e voglioso di fare risultato, che ha dato delle risposte significative alla squadra: lo spostamento del giovane Santonocito a destra, molto più a suo agio, la coppia centrale Castronuovo-Gennaro  ha tutti gli elementi per essere quella definitiva, con Lombardo a sinistra. A centrocampo la corsa sulle fasce è garantita da Tutone e Trovato, la rottura in mezzo di Fra.Indelicato e le giocate di Felice Indelicato per vivacizzare la manovra. In avanti la coppia Mazzaglia e Ilardo sa integrarsi e procurarsi azioni importanti. Il Belpasso ha giocato fin dai primi minuti: Ilardo, imbeccato da Trovato, è lesto a saltare il portiere ma calcia fuori. Poi è Mazzaglia, servito da Tutone, a sbagliare a tu per tu col portiere sprecando nuovamente la palla del vantaggio; il giro palla funziona e il centrocampo biancazzurro è padrone sugli avversari. Così Fe.Indelicato manda in profondità Mazzaglia che cerca l’assist per Ilardo, un intercettamento errato della retroguardia di casa regala il vantaggio. La reazione del Biancavilla solo in lanci lunghi: Trovato allora vede il movimento di Ilardo e lo serve mandandolo solo contro il portiere, il bomber lo aggira e raddoppia. Nel secondo tempo la squadra prova a controllare la partita. Entrano Virzì, Alfio Indelicato e Pulvirenti. Il Biancavilla accorcia le distanze sfruttando un errore vistoso di Santonocito e Tutone, che si dimenticano dell’avversario su un cross da sinistra. Il pareggio poi arriva su palla inattiva, in mischia la difesa non riesce a spazzare. Le espulsioni (due) non riequilibrano un match buttato via per due distrazioni marchiane, lasciando rabbia e amaro in bocca a tutta la truppa biancazzurra.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.