Belpasso – S.G.La Punta 1-0

Melo Virzì

bomber Carmelo Virzì

Torna al successo il Belpasso, dopo una settimana difficile, contro il s.G.La Punta, nella prima delle due partite casalinghe consecutive. Gara tesa e nervosa ma carica di adrenalina e voglia di far bene per i biancazzurri che, stavolta, non si risparmiano fino all’ultimo istante. La squadra è apparsa però spesso confusa e timorosa di subire la rete avversaria, concludendo così il risultato con un risicato gol di vantaggio. Mister Giaccari getta subito nella mischia il nuovo capitano, l’esperto mediano Peppe Russo, e già qualcosa in mezzo è parso migliorato. Felice Indelicato torna nella sua posizione naturale di esterno sinistro, come il fratello terzino destro; Virzì è tornato al gol dopo un lungo digiuno, giocando diligentemente, facendo salire la squadra e spizzando pericolosamente per gli inserimenti dei compagni; Mazzaglia con la sua verve ha messo più volte in difficoltà la retroguardia ospite e Francesco Indelicato in mezzo è stato nuovamente all’altezza; Cirnigliaro praticamente inoperoso. Note da rivedere: Santonocito tornato a terzino sinistro appare sbadato e poco sicuro; Ilardo ha sofferto la panchina e non è stato in grado di chiudere il match. 

La gara: Al 12′ mischia su calcio d’angolo con Gennaro pericoloso ma la retroguardia ospite riesce a sbrogliare; al 34′ Mazzaglia lanciato a destra si invola in un due contro due, mette al centro per l’accorrente Fe.Indelicato che manda incredibilmente alto. Al 41′ Cirnigliaro vede lo scatto di Mazzaglia ancora sulla destra, il rapido attaccante sfugge a Maccaronello e prova a beffare Bonaiuto in uscita con un pallonetto, la sfera colpisce in pieno la traversa, Virzì si tuffa e colpisce perfettamente di testa insaccando la palla del vantaggio belpassese. Le squadra vanno a riposo, dopo un primo tempo tirato ma avaro di emozioni. Nella ripresa il Belpasso è pericoloso al 50′ quando Virzì spizza per Mazzaglia che con un preciso filtrante libera Tutone ma l’esterno a tu per tu con Bonaiuto gli spara addosso il pallone del raddoppio. Al 56′ è Felice Indelicato indelicato a divorarsi il gol salvato in corner da Bonaiuto. Poi per 20 minuti sono gli avversari a imporsi ma senza mai arrivare alla conclusione. Al minuto 82′ contropiede fulmineo Sinatra-Ilardo-Fe.Indelicato con l’esterno che in corsa manda col sinistro la palla di poco sopra la traversa. I pericoli si chiudono al 93′ quando Nicoloso, ancora in contropiede, libera Ilardo che entra in area e solo contro Bonaiuto prova a segnare col sinistro ma la palla termina appena fuori.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.