Le pagelle: Mazzaglia il migliore

pagellaCirnigliaro 6: viene interpellato poco e si fa notare solo nella ripresa per una bloccata all’incrocio destro su un tiro-cross puntese. Per il resto è anch’egli spettatore non pagante.

A.Indelicato 6.5: ottima diga difensiva, non lascia passare gli avversari dalle sue parti e aiuta la squadra. Grande partita oggi.

Santonocito 5.5: a sinistra pare spaesato, non è il suo ruolo e si vede. Prova più volte ad andare al cross ma perde sempre il tempo o non vede l’ora di liberarsi del pallone. Altalenante nel complesso, può fare di più. Mister e compagni lo richiamano spesso all’attenzione e alla grinta.

Russo 6.5: buonissima la prima partita. Riceve subito la fascia da capitano e sa farsi apprezzare per costanza, carisma e qualche giocata che mette ordine in un centrocampo fino ad oggi molto incerto. 

Castronuovo 6: convincente in mezzo alla difesa, sempre attento in copertura, sbaglia quasi mai con interventi da veterano.

Gennaro 6: lotta su tanti palloni ma, a volte, non riesce ad essere lucido. Rientrato da poco comunque prende sempre più forma. Si fa valere in area. Grande carattere.

Tutone 5.5: il suo voto potrebbe essere altissimo se concretizzasse la palla del raddoppio. Non lesina energie ma spesso corre a vuoto o si interseca male con i compagni d’attacco. Esce come sempre coi crampi.

(dal 91′) Nicoloso s.v: 3 minuti di passione, scatto e un passaggio filtrante a Ilardo che poteva chiudere il match

Fra.Indelicato 6.5: corre tanto e bene, rompendo le intenzioni degli avversari con decisione e senza paura. Si riafferma dopo la prova col Biancavilla regalando al mister delle certezze. Si può contare su di lui. 

Virzì 6.5: grande partita per l’attaccante, spigolosa e sempre al limite del fallo. Subisce tanto ma l’arbitro non lo tutela, anzi. Esce per una botta alla caviglia. Bellissimo il gol di testa che gli regala la prima gioia stagionale. Con Russo trascina la squadra con sicurezza.

(dal 66′) Ilardo 5: oggi non si fa vedere molto e non entra in partita come gli chiede l’allenatore. Spreca più volte il pallone ed è incredibile l’errore finale per il raddoppio. Rimandato.

Mazzaglia 7: gioca un primo tempo incredibile. E’ incontenibile nell’uno contro uno e gli avversari lo stendono più volte. Anche in area di rigore ma per l’arbitro è tutto regolare, visto che lui prova sempre a restare in piedi. Peccato per il gol che non arriva. Cala nella ripresa, stremato.

(dal 80′) Sinatra sv: dieci minuti non bastano per mettersi in mostra.

Fe. Indelicato 6: anche per “Felix” il voto sarebbe altissimo se riuscisse a segnare. Almeno due le palle nitide per sbloccarsi ma le sbaglia. Serve ancora lavorare e una migliore complicità col resto della squadra. Tornato a sinistra però appare già più decisivo.

Giaccari 6.5: mette in campo una formazione rivoluzionata in alcune parti e con gli uomini giusti per cambiare marcia e risalire una classifica deludente. Non si distrae neanche un secondo e incita i suoi a giocare la palla, ad essere più attenti e meno frettolosi. I “senior” lo aiutano. E’ sulla strada giusta per ingranare definitivamente.

S.G. La Punta: Bonaiuto 6.5, M.Garofalo 6, Pandolfo 6, Leonardi 6.5, Maccaronello 6.5, C.Garofalo 6 (46′Aversa 5.5), Gentile 6 (68′Pallante 5.5), Greco 5.5, Lombardo 5 (46′Tamburino 5.5), Munzone 6, Ferrigno 6. All: Contarino 6.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.