Allievi: Misterbianco – Belpasso 2-1

Daniele Bonina

Daniele Bonina

Un incredibile Belpasso stecca clamorosamente sul campo del Misterbianco facendo infuriare tutti. I ragazzi infatti hanno giocato una partita senza idee e mordente, contro un’avversaria tutt’altro che irresistibile e superiore. Eppure i biancazzurri sono apparsi svogliati, nervosi, tatticamente indisciplinati e scollegati tra i reparti. Nessuna colpa per il nuovo mister, Sanfilippo, al debutto, che con soli tre allenamenti sulla pelle non ha snaturato nulla del precedente collega, nemmeno nella formazione “tipo”. Aveva chiesto la “prestazione” perchè questa squadra sà giocare a calcio, palla a terra e vincere; invece, l’undici in campo non ha risposto galvanizzando i padroni di casa. Nel marasma generale sopra la sufficienza i soli Salvuccio Sanfilippo, padrone della difesa, cresciuto anche sotto l’aspetto caratteriale, e il centrocampista Daniele Bonina, uscito per crampi, che spesso ha retto il centrocampo da solo. Gli esterni di difesa non hanno brillato e il Misterbianco se n’è accorto; a centrocampo Viglianisi non è stato il solito regista in grado di trascinare la squadra ed è apparso spaesato, anche il capitano Sanfilippo è incorso in una giornata da dimenticare, giocando in maniera confusionaria. In avanti Russo ancora adattato da esterno, ha stretto i denti e giocato col cuore, dando copertura in fase difensiva ma di palloni giocabili dalle sue parti neanche l’ombra. In avanti Bellia-Rapisarda rimandati perchè avrebbero dovuto bombardare la porta e invece sempre spalle alla porta e a cercare il contatto con i difensori di casa: due sole azioni limpide hanno prodotto il gol e un incrocio dei pali. Perdere è possibile ma giocare così no. Probabilmente qualche brindisi di troppo per la prestazione col Trecastagni ha distratto i ragazzi, che in settimana lavoreranno sodo per ritrovare il giusto spirito.

La gara: al 11′ il Misterbianco calcia una punizione da destra al secondo palo, Licciardello si fa scavalcare dal pallone permettendo al centravanti locale di stoppare, atterrandolo successivamente, è rigore e vantaggio. Al 24′ Bellia prova a reagire con un tiro di controbalzo dal limite dell’area ma la palla termina appena alta. Al 26′ il Misterbianco prova in contropiede ma Sciuto salva. Il Belpasso solo in questo momento decide di svegliarsi e reagire. Al 29′ punizione dalla trequarti, sponda per Bellia che calcia colpendo in pieno l’incrocio dei pali. Al 35′ Rapisarda serve in profondità Bellia che incrocia col destro e deposita la palla sotto la traversa pareggiando. Al 38′ G.Sanfilippo vede lo scatto di Rapisarda che stoppa e gira prontamente col sinistro, sfiorando la base del palo. Nella ripresa il Belpasso torna a sonnecchiare. Al 48′ una punizione di Rapisarda dal limite accarezza l’incrocio dei pali, tra la disperazione belpassese. Al 52′ Licciardello liscia un pallone favorendo il contropiede del Misterbianco, Sciuto in uscita bassa salva come può, sulla ribattuta la palla è messa in mezzo e trova pronto un giocatore di casa che fa 2-1. Poi solo confusione e più nulla.

Belpasso: Sciuto 5.5; Licciardello 5 (65’Leonardi 5.5); Mazzaglia 5.5; S.Sanfilippo 6.5; Gangemi 6; Bonina 6.5 (76’Signorello sv); Rapisarda 5.5; Viglianisi 5; Bellia 6; G.Sanfilippo 5.5; D.Russo 6 (53’La Rosa 5.5). All: Giuseppe Sanfilippo 5.5

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.