Allievi: Gravina – Belpasso 0-5

Viglianisi: due gol oggi

Viglianisi: due gol oggi

 Finalmente. Al triplice fischio i biancazzurri tornano ad esultare ed alzare le braccia al cielo. Una partita tenuta sulle corde da mister Anastasi, timoroso di un calo di concentrazione, vista la precedente partita con lo Zafferana (quella col Catania non fa classifica) e dopo una buona settimana di duro ma efficace lavoro. La giocata di Bellia ha sbloccato l’incontro, sciogliendo i primi minuti, opachi e senza strafare. Poi è stato solo Belpasso, fino al triplice fischio. Purtroppo va segnalato l’infortunio di Rapisarda (botta al ginocchio) che ha scombinato i piani, anche se la squadra non si è demoralizzata ed ha messo anzi maggior grinta per conquistarsi i tre punti. Il ritorno di capitan Sanfilippo G. al centro della difesa ha dato sicurezza a tutto il reparto; un Viglianisi imprendibile ha spostato gli equilibri, strappando applausi e mandando più volte in bambola il centrocampo di casa; Bonina ha assicurato la necessaria rottura per conquistare e mantenere il possesso-palla; i due terzini Leonardi e Anastasi hanno accorciato ed aiutato anche in avanti. Nota negativa l’espulsione di La Rosa con un avversario per reciproche scorrettezze.

La gara: Al 7′ Sciuto salva prontamente, dopo un’errata valutazione di fuorigioco. Al 11’Signorello imbecca Rapisarda in profondità ma la botta di sinistro è sventata coi piedi dal portiere. Al 19′ Viglianisi crossa per la testa di Bellia ma il numero uno blocca. Al 20′ Bellia di prima intenzione, da 35 metri, sorprende di controbalzo il portiere e fa 0-1. Esplode la panchina che si ripete al 22′, quando Viglianisi, in fotocopia, salta l’uomo e beffa l’estremo difensore. Al 32′ una perfetta punizione calciata da destra trova solo Bellia sul secondo palo che non sbaglia, siglando lo 0-3. Al 35′ La Rosa manda in profondità Bellia ma il destro a incrociare è sventato. Al 40′ Viglianisi recupera palla e da 30 metri scaglia un fendente all’angolino sinistro, portando a 4 le reti. Nella ripresa la squadra prova a rilassarsi e controllare maggiormente, anche se continuano le palle gol. Al 45′ Bellia serve in mezzo per Viglianisi che incrocia al volo col destro ma il subentrato portiere in tuffo salva. Al 46′ Signorello prova invano di testa; al 58′ Viglianisi sbaglia il tiro ma la palla termina sui piedi di Bellia che prova con un pallonetto salvato sulla linea. Al 62′ Viglianisi smarca La Rosa ma la botta di sinistro sul primo palo è salvata ancora miracolosamente in tuffo dall’estremo del Gravina. Al 71′ Mazzaglia crossa perfettamente per la testa di La Rosa ma il portiere blocca. Al 80′ arriva il quinto gol che chiude il match: Viglianisi si procura un rigore che La Rosa non fallisce.

Belpasso: Sciuto 6; Leonardi 6.5 (68’Romano sv); Anastasi 6.5 (63’Mazzaglia 6); Viglianisi 9; S.Sanfilippo 7.5 (60’Gangemi 6); G.Sanfilippo 7.5; Signorello 6.5 (63’Russo S. 6); Bonina 7 (67’Pulvirenti sv); Rapisarda sv (12’Licciardello 6.5); Bellia 9; La Rosa 7. All: Anastasi 8.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.