Prima uscita

 

Ruggeri

Ruggeri

Prima sgambata per i biancazzurri di mister Stella, dopo solo due giorni di lavoro. La squadra è stata caricata e le gambe ne hanno risentito ma resta la piacevole esperienza di aver giocato in una struttura superlativa, quale Torre del Grifo. Contro gli allievi nazionali del Catania, il Belpasso ha ceduto per 4-0, anche se il risultato finale non interessa in alcun modo l’ambiente etneo. Il 4-3-3 ha comunque mostrato potenzialità ed espressioni di gioco che, non appena rodati, faranno sicuramente divertire i sostenitori belpassesi. La squadra è partita con Cirnigliaro (ex di turno) tra i pali, Pecorino – V.Terranova – Scordo e Castronuovo nella linea arretrata, Litteri-Finocchiaro-Mazzola in mediana, Bellia-Ruggeri-Condorelli come trio avanzato. Le prime note che saltano all’occhio riguardano Santo Finocchiaro, già padrone del centrocampo che, con personalità e forza ha cercato di mettere quel quid in più, e Piero Ruggeri volenteroso in avanti e più intraprendente degli altri. Adesso la squadra tornerà a lavorare con intensità per trovare ritmo, sintonia e freschezza.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.