Belpasso – Città di Acicatena 2-1

wpid-wp-1413098111327.jpeg

Mauro Patanè

Dopo il pesante e bruttissimo KO col Calatabiano, torna a far punti il Belpasso di mister Stella, battendo il Città di Acicatena, squadra solida e quadrata, con giocatori di valore e un gioco ben orchestrato, tra le formazioni più attrezzate della categoria. L’undici di partenza, ancora una volta, deve fare i conti con gli innumerevoli infortuni, che pregiudicano la rosa a disposizione, ma segna il rientro di Ruggeri tra i titolari, a dar sicurezza a tutto il reparto avanzato: altra ottima prova del bomber, finora tra i migliori per rendimento. Ma è nel segno dell’altro cannoniere, Mauro Patenè, che arrivano i tre punti biancazzurri: al debutto, rientrante, dopo un lungo infortunio, costringe al fallo da ultimo uomo e realizza il rigore decisivo. Tutto l’ambiente lo aspettava e come prevedibile non ha deluso, innalzando ulteriormente il tasso tecnico della compagine biancazzurra. La squadra poi ha saputo gestire il risultato, memore della brutta figura rimediata la scorsa settimana, senza soffrire più di tanto, giocando con semplicità e oculatezza. Adesso bisognerà confermarsi settimana prossima in trasferta a Tremestieri.

La cronaca: il primo squillo arriva al 12 con un tiro improvviso degli ospiti ma Cirnigliaro senza problemi para. Un minuto dopo arriva l’immediata risposta dei padroni di casa con Ruggeri che dalla corsia esterna sinistra crossa perfettamente per Condorelli, che di controbalzo prova a battere l’estremo catenoto ma la palla termina alta. Al 20′ lo stesso Condorelli lancia Ruggeri sul centrosinistra, il bomber avanza e spara una botta che si insacca regalando il vantaggio ai suoi. Al 44′ arriva l’inaspettato gol del pareggio ospite da fuoriarea, che sorprende Cirnigliaro. La partita non ha più squilli con le due squadre che si controllano ottimamente fino al 69′ quando il direttore di gara sanziona col rosso un fallo da ultimo uomo su Patanè che non sbaglia il rigore conquistando tre punti preziosissimi. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.