Il rientro del Bomber

wpid-wp-1413098111327.jpegDopo tanta fatica e sofferenza fisica, il Belpasso festeggia il ritorno in campo del proprio bomber Mauro Patanè. L’ex Aci sant’Antonio, ha già siglato tre gol in due partite, regalando la vittoria in campionato (Acicatena) e in coppa (Biancavilla). Adesso, finalmente, per mister Stella si aprono gli scenari tanto desiderati, avendo a disposizione tre bocche di fuoco da categoria superiore. Patanè, Condorelli e Ruggeri prenderanno per mano la squadra per centrare il proprio obiettivo.

E’ bastato averti in squadra per vincere…
“Non è solo questo ma sono molto contento. Finalmente sono tronato in campo e, nonostante una condizione fisica non certo ottimale, sto anche riuscendo a giocare bene. Aspetto la prima partita da titolare per confermare il lavoro svolto. I gol sono importanti, sia per lo score personale, sia perchè realizzati in un momento non troppo brillante della squadra, complice i diversi infortunati. Si tratta di un’ottima motivazione per le mie prossime gare”.

Come ti è apparsa la squadra al tuo arrivo?
“Lo spogliatoio è un luogo sacro per noi calciatori. Mi piace stare a contatto coi miei compagni e tenere alto il morale, anche con qualche battuta. Si lavora duro per raggiungere l’obiettivo. La rosa è competitiva e lo dimostreremo”.

Anche tu parli di Promozione?
“Dobbiamo arrivare fino in fondo. Abbiamo tutte le carte in regola per puntare a vincere il campionato, inutile nascondersi. Il gruppo c’è, la passione pure, la volontà altrettanto. Abbiamo cominciato balbettando, anche per colpa dei molti infortuni, come detto. Lo spirito però è quello giusto, si vive serenamente durante la settimana e daremo battaglia, pronti a inserirci nelle parti altissime della classifica”.

Avversarie avvisate. Domenica si aspetta la prima conferma in trasferta a Tremestieri.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.