Real Tremestieri – Belpasso 0-3

i tre marcatori: Condorelli, Patanè, Ruggeri

i tre marcatori: Condorelli, Patanè, Ruggeri

 Contro il Tremestieri ci si aspettava la vittoria della conferma, che puntualmente è arrivata. L’undici di mister Stella non ha forzato più di tanto, rispettando il pronostico contro un’avversaria meno dotata, sia tecnicamente che tatticamente. Ancora molte le assenze: le novità sono rappresentate dall’inserimento di Grasso difensore centrale, ancora panchina iniziale per Patanè che sta recuperando gradualmente. Senza capitan Russo, fermo ai box, è Alberto Terranova a guidare la zona mediana. Ancora una volta Cirnigliaro tra i pali, spesso determinante e sempre attento. La partita è stata altalenante, spesso con azioni pericolose a raffica, spesso con sbadigli e noia; nel primo tempo si è visto un centrocampo troppo morbido che ha giocato di fino, senza la necessaria cattiveria, per poi riscattarsi a pieno nella seconda frazione di gara. Il Tremestieri non ha saputo arginare la veemenza delle bocche di fuoco biancazzurre, provando ugualmente a sorprendere la retroguardia, strappando anche qualche brivido e applauso. Al triplice fischio è festa e vittoria dedicata al difensore Peppe Fazio, operato al ginocchio in settimana.

La cronaca. Al 3′ Licciardello, liberato da un compagno, tutto solo avanti a Vita mette fuori col piatto destro. Al 6′ l’eterno Coriolano, faro della manovra di casa, calcia una punizione velenosa al primo palo, la palla rimbalza avanti Cirnigliaro che però è attento e mette in corner. Al 10′ angolo del Belpasso: Condorelli trova liberissimo in area Ruggeri che con un poderoso stacco di testa fa centro. Al 13′ Mazzola crossa per Condorelli che per un soffio non riesce a convertire in gol. Al 17′ una palla sporca arriva al limite dell’area dove Condorelli la scaglia al volo col sinistro, sforiando il montante sinistro. Al 22′ angolo del Real con stacco di testa di Cristofaro che manda appena fuori. Al 36′ Pecorino su lancio dalla difesa prova ad alleggerire col petto per Cirnigliaro, il tocco è corto e solo la pronta uscita dell’estremo del Belpasso salva il risultato. Al 43′ un tiro improvviso a spiovere di Finocchiaro termina alto di poco. Nella ripresa le emozioni cominciano al minuto 52′ quando un cross di Pecorino trova Patanè, sponda del bomber per l’accorrente Condorelli che insacca il 2-0. Al 58′ Di Prima è lanciato sul corridoio sinistro, botta di controbalzo ma Cirnigliaro salva. Poi solo confusione e più nulla fino al 81′ con Cirnigliaro che vola e mette sopra la traversa un pericoloso drop di Giustolisi. Al 86′ Patanè è lanciato in profondità, nell’uno contro uno salta nettamente Cristofaro e appoggia in rete per il 3-0 finale. Ultima nota al 91′ con Finocchiaro che libera alla perfezione Scuto ma l’attaccante cincischia sul pallone e spreca la palla della quarta rete.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.