90°

presidente Minervini e V.Terranova

presidente Minervini e V.Terranova

Al termine della vittoria contro il Real Tremestieri, a parlare è il vice-capitano Vincenzo Terranova, costretto ai box da un nuovo infortunio muscolare, dopo prestazioni sempre all’altezza in cui ha mostrato la sua classe ed aiutato la squadra a risalire la classifica.

“Sicuramente questo genere di partite sono le più difficili. Le squadre cosiddette “deboli” infatti non offrono quelle motivazioni necessarie che solo gli scontri diretti sanno dare e, per questo, è diffile trovare da subito la concentrazione. Ma posso assicurare che però è qui che si vede la grande squadra e il vero gruppo. A noi servivano solo i tre punti, senza pensare molto alla prestazione. E li abbiamo ottenuti”.
Nuovo infortunio, di nuovo tribuna…
“Mi è dispiaciuto molto non poter essere del match e dare il mio contributo. Posso assicurare che a rimanere fuori dal campo la sofferenza è triplicata. Per questo, spero di rientrare quanto prima”.
La squadra intanto ha raggiunto il secondo posto.
“Adesso dipende esclusivamente da noi. Saranno tutte finalissime, fino al termine della stagione e sono sicuro che daremo il massimo, ognuno di noi. Come detto, ora il gioco si fa duro ed i duri incominciano a giocare…”.
Fiero dei tuoi compagni
“Non mi capitava da parecchi anni di esser parte di un gruppo così affiatato, unito, umile. E questo è l’elemento che sarà determinante, quello che fa la differenza, quello che fa venire voglia di allenarsi e di lottare. Tutti per lo stesso obiettivo. Venderemo cara la pelle, lasceremo fino all’ultima goccia di sudore dentro quel rettangolo di gioco”.
In conclusione…
“Cercheremo di concretizzare la speranza di arrivare avanti a tutti. Gli elogi principali, comunque sia, voglio dedicarli alla società che sta facendo, davvero, grandi cose. Penso che molte squadre, anche in Eccellenza, possono solo invidiare. E per noi sarebbe il regalo più grande la “Promozione” “.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.