Belpasso – Russo Sebastiano 3-0

Cirnigliaro - tra i migliori in campo

Cirnigliaro – tra i migliori in campo

Continua la scalata al vertice dei biancazzurri. Abbattuta anche la Russo Sebastiano di Riposto con un secco 3-0. La squadra di mister Stella si è vendicata della partita di andata, rimandando a casa gli ospiti con un chiaro messaggio alle altre pretendenti alla “Promozione”. Saranno 6 finali tutte da vivere e il Belpasso risponderà presente. Nonostante ancora qualche assenza di troppo, l’undici titolare ha vinto il match, difficile e ostico, giocato con attenzione e avendo anche quel pizzico di fortuna che non sempre finora è stata presente; altro segnale fondamentale che attesta lo spirito coeso di uno spogliatoio che ha un solo obiettivo, quello di non risparmiarsi e gettare il cuore in campo per vincere. La solita nota di merito va al “giustiziere” Piero Ruggeri, che con un’altra doppietta, arricchisce uno score personale davvero impressionante; ma ottime anche le prove di Cirnigliaro, autore di due miracoli che hanno dato il “la ” a questa vittoria (il dualismo con Tomasello è stimolante e tiene i due numeri uno sempre pronti e concentrati); la crescita costante di Santonocito e Romeo; la solidità difensiva e sfrontatezza di Reale; la certezza di un regista come Mazzola (sempre lucido e mai sotto pressione); la crescente condizione fisica di Litteri; il rientro di Alberto Terranova e le giocate del “condor” Condorelli. Una squadra ricca di qualità e personalità ma che ha nel gruppo, sempre più familiare, la propria forza. Non resta che continuare…

La gara. Il Belpasso squilla immediatamente: Condorelli sul lato sinistro dell’area di rigore incrocia con decisione ma la sfera termina appena a lato. All’8′ Cirnigliaro è protagonista assoluto, salvando la propria porta stoppando l’attaccante nell’uno contro uno. Al 37′ punizione dal limite e Ruggeri col sinistro porta in vantaggio i biancazzurri. Nella seconda frazione di gioco, Cirnigliaro ancora decisivo a salvare il risultato; poi al minuto 87′ il Belpasso chiude la gara: angolo di Condorelli, testa di Licciardello. In pieno recupero, Ilardo con un preciso tocco libera Ruggeri che non sbaglia .

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.