San Gregorio – Belpasso 1-3

IMG_20151107_150913Funziona tutto nella trasferta di San Gregorio. Arrivano i tre punti per i ragazzi di mister Di Maria, in un campo ostico per tutte le squadre, dove è difficilissimo fare risultato. I biancazzurri si portano a casa tre punti d’oro che li inserisce definitivamente nei top team del girone C di Promozione. Una partita dominata in lungo e in largo, che ha visto gli etnei ospiti prevalere con raziocinio, senza sbilanciarsi troppo, mantenendo ben coesi i tre reparti: il mister indovina tutte le mosse tattiche, compresa la sostituzionet tra Randis e Oliveri che riconcede equilibrio alla squadra e la mantiene tranquilla fino al definitivo terzo gol che chiude di fatto l’incontro. La vittoria mantiene alto il morale e continua la striscia positiva. Cirnigliaro è stato determinante nei momenti giusti, la coppia centrale Terranova – Daidone (ancora migliore in campo) ha giganteggiato sugli sguscianti attaccanti di casa; i due terzini Mascali – Balsamo hanno svolto alla perfezione la fase di contenimanto e appoggio in attacco; a centrocampo il rientro di Orofino si è sentito, permettendo a Palazzolo di tornare nella zona di campo in cui è inarrestabile; Mazzarino ormai è una certezza. Un plauso particolare al giovane esterno Simone Ruscica, già apprezzato nella sua prima apparizione, capace di fare la differenza con qualità eccellenti e in costante fase di crescita. Barberi ha mostrato per tutta la partita di essere uno spreco per questa categoria e il fiore all’occhiello di un Belpasso ambizioso. Randis è l’attaccante perfetto, in grado di bucare in qualsiasi maniera, capace di tenere palla o accelerare improvvisamente. Da segnalare anche il debutto stagionale di Giardina, giocatore di qualità che la società e lo staff tecnico ha aspettato con pazienza: un ulteriore pedina per aumentare il livello collettivo della squadra. 

Il Belpasso per gli addetti ai lavori è la squadra che vanta i giovani calciatori più interessanti della categoria. Concetto confermato dalla vittoria nella categoria “Juniores” contro il Real Paternò. La compagine di mister Blandini è la palestra perfetta per spiccare il volo verso la prima squadra: il 3-0 di Lunedì non ammette repliche. Le reti di Marco Manueli (già a disposizione di mister Di Maria) su rigore; Aiello (colpo di testa da corner) e De Fiore. I nomi da seguire sono tanti e tutti vogliosi di mettersi in luce ed esordire al più presto. Il gioco chiaro, spumeggiante e molto interessante di Blandini aiuterà la società, tornata a disputare questa categoria, dopo diversi anni e sempre molto attenta al settore giovanile.

La gara. Parte forte il Belpasso: al 4′ l’ex Angelo Costa salva tempestivamente un tap-in su punizione strozzando l’urlo del gol. Al 8′ su corner da destra il capitano Terranova prende il tempo alla difesa di casa e stacca di testa ma la sfera rotola di poco a lato. Al 9′ Palazzolo vince un rimpallo e spara un tiro cross pericolosissimo che Calabretta sventa. Al 20′ velocissimo contropiede di Barberi che taglia in due la retroguardia, assist per Ruscica che in corsa prova a incrociare col sinistro, Randis è anticipato miracolosamente da Calabretta. Al 25′ punizione da fuori area, bomba di Randis ed è 0-1. Al 26′ Cirnigliaro salva la porta su tiro da fuori area di Messina. Al 30′ Caruso da sinistra crossa per Sottile che strozza la botta sprecando il possibile pari. Al 41′ Palazzolo da destra con un tiro cross sfiora l’incrocio. Nella ripresa il copione non cambia: al 53′ azione spettacolare tra Palazzolo e Randis che serve Barberi che da posizione impossibile al volo infila sotto la traversa (0-2). Un minuto dopo Patanè tutto solo spara alto la palla del possibile gol dell’ex. Al 60′ è Randis da fuori area a provare l’eurogol, ma la palla è di poco alta. Al 64′ angolo da sinistra, la palla termina sui piedi di Ventura che non spreca, riaprendo la partita. Pian piano la partita perde di intensità fino al 81′ quando Palazzolo trasforma il penalty concesso dal direttore di gara, per fallo di Caruso (espulso).

Pagelle: Cirnigliaro 7; Mascali 6 (73’Giardina 6); Balsamo 6.5; Mazzarino 6.5; Daidone 8; Terranova 7; Palazzolo 7 (82’Bonaccorsi sv); Ruscica 7; Randis 6.5 (68’Oliveri 6); Orofino 6; Barberi 7.5. All: Di Maria 8.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.