Belpasso – New Pozzallo 4-1

IMG_20150919_165453

Franceschini e Giuffrida

Continua a correre il Belpasso di mister Di Maria. I biancazzurri dopo lo squillo in trasferta col San Gregorio (vittoria replicata in coppa) non si concedono distrazioni e battono il fanalino di coda New Pozzallo. I ragusani, squadra giovane e frizzante ma, probabilmente, ancora senza la giusta esperienza non riescono a frenare la voglia di vincere dei padroni di casa. Il Belpasso ha dominato per tutti i 90 minuti, giocando col piglio giusto e la mentalità della grande squadra, senza pensare alla classifica ma esclusivamente a conquistare i tre punti, necessari per continuare la scalata. Le voci della cessione della società, immediatamente smentite dal presidente Minervini, nonostante una trattativa reale, non ha intaccato il morale dei giocatori, mostrando l’enorme tasso qualitativo e professionale di tutta la compagine. I belpassesi vogliono arrivare in alto e con questo spirito sarà possibile. Il mister ha deciso di inserire due giovanissimi nello scacchiere titolare, con Alessio Sciuto tra i pali, dando una giornata di riposo al vice capitano Cirnigliaro, facendogli acquisire esperienza e sicurezza. Da segnalare anche il rientro di Alberto Giardina in mediana: sul giocatore proveniente dal Trecastagni si punta molto; un 97 dalle qualità tecniche notevoli e dal carattere perfetto per esplodere in una squadra vincente. Le trame di gioco sono apparse lineari e ben collaudate. La velocità dei ragazzini del Pozzallo e l’esperienza dell’immenso Peppe Rosa, bomber dal passato illustre, ha saggiato l’affinità e la concentrazione del pacchetto arretrato. La mediana biancazzurra è apparsa solida e pronta nell’impostare la manovra e l’attacco esplosivo si è confermato ancora una volta, con Randis sempre più cannoniere del girone e certezza indiscussa. L’entrata in campo di Orofino ha definitivamente chiuso il match, dando più ritmo. Da segnalare il primo gol stagionale del capitano Vincenzo Terranova, in costante crescita fisica, oltre alla continuità del talentuoso Luca Barberi.

Il commento del dirigente Sergio Franceschini. “Abbiamo iniziato il nostro match un pò contratti e nervosi, a mio avviso per colpa delle insistenti voci di smantellamento del gruppo. Tuttavia, le evidenti differenze di condizioni atletico-tecnico-tattiche hanno portato alla vittoria di questo match. Cercheremo di continuare su questa strada per regalarci quante più soddisfazioni possibili, visti i continui sacrifici cui tutti i componenti di questa società stiamo affrontando. Il Belpasso non molla“.

Pagelle: Sciuto 6; Oliveri 6; Balsamo 6; Mazzarino 6.5; Daidone 6.5; Terranova 7; Palazzolo 6.5 (76’Bellia 6); Giardina 6 (55’Ruscica 6); Randis 8; Bonaccorsi 6.5 (50’Orofino 6.5), Barberi 7. All. Di Maria 7.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.